+39 0323 587014 info@hotelmoderno.biz

STRESA, LA PERLA DEL LAGO MAGGIORE

Stresa, la perla romantica del lago Maggiore con il suo lungolago e le isole Borromee

Premeno dista pochi chilometri da Stresa, una cittadina il cui territorio è suddiviso in quattro parti, ognuna dotata di una diversa conformazione geologica (insulare, collinare, montana e costiera). Il suo lungolago sul Lago Maggiore, fiancheggiato da giardini, ville sontuose e strutture ricettive risalenti alla cosiddetta “belle époque”, comprende il nucleo storico della cittadina. Il paesaggio che gli fa da cornice valorizza ulteriormente le bellezze storiche e architettoniche di Stresa, come la chiesa di SS. Ambrogio e Teodulo in Piazza Marconi e la meravigliosa Villa Ducale, costruita nel 1771 e sede del celeberrimo museo Rosmini.

Il cuore di Stresa è tutto un pulsare di vetrine colorate, mercatini tipici dell’antiquariato e dell’enogastronomia, con bancarelle dell’artigianato che promuovono non solo il lavoro locale ma anche il made in Italy nel mondo. Luogo di culto e di ispirazione per diversi artisti, scrittori, registi e musicisti, Stresa ospita periodicamente un nutrito numero di eventi di carattere artistico e culturale. Il più importante in tal senso è, senza ombra di dubbio, la manifestazione denominata “Settimane Musicali di Stresa e del Lago Maggiore”. Nata più di mezzo secolo fa, la rassegna ospita annualmente i maggiori esponenti della musica classica, e non disprezza delle decise virate, sia in termini collaborativi che mediatici, verso la dimensione delle nuove proposte. Inoltre, a partire dal 1999, il festival è diventato itinerante grazie alla scelta accurata di auditorium, teatri e palazzetti, situati nei comuni vicini, che possano esaltare al meglio le suggestive note di un Bach o di un Mozart. Lo spettacolo, quindi, è garantito, e non è altro che un piccolo tassello di un vasto mosaico fatto di svago e intrattenimento.

Visitare Stresa, poi, è interessante in ogni periodo dell’anno grazie al suggestivo panorama che si può ammirare dal lungolago: le isole Borromee, a poca distanza, assomigliano a delicati fiori che si innalzano direttamente dalle acque del lago. La flora del territorio è uno dei punti di forza della cittadina, spesso sede di importantissime manifestazioni che hanno come protagonisti fiori pregiati come la camelia e il celebre tulipano nero.