+39 0323 587014 info@hotelmoderno.biz

VILLA TARANTO

Villa Taranto e i suoi giardini: un patrimonio unico al mondo

Chi visita il territorio del Lago Maggiore sa bene che esso è ricchissimo, sia dal punto naturalistico che da quello paesaggistico e naturale. Proprio sulle sponde del lago, a Verbania, è situata Villa Taranto, una villa con dei giardini così belli da essere considerati più affascinanti persino dei giardini di Versailles. La villa risale al 1875 e venne progettata dall’architetto Augusto Guidini che diede una linea rinascimentale all’intero edificio. Oggi la villa ospita la Prefettura della Provincia del Verbano Cusio Ossola e, di conseguenza, non è possibile visitarla. I giardini di Villa Taranto, invece, sono aperti al pubblico dal 19 marzo al 2 novembre e permettono di osservare alcuni fiori rari che crescono in zona grazie al clima mite e alla fertilità della terra per la vicinanza con il lago.

Oltre alla natura, nei giardini si possono notare statue e fontane, alcune in stile inglese, che sono state costruite quando, nel 1931, il Capitano Mc Eacharn decise di dedicare spazio e cura al giardino della villa trasformandolo in un vero capolavoro artistico. Dopo diversi anni Mc Eacharn donò allo stato italiano la sua proprietà ed oggi la sua tomba è conservata proprio all’interno di Villa Taranto, in un mausoleo a lui dedicato.

Enumerare le specie di fiori e piante presenti nei 7 km di viali di Villa Taranto è praticamente impossibile, ma tra ortensie, tulipani, orchidee, azalee, camelie e fiori di loto, ogni passeggiata sarà un tripudio di bellezza e di profumi. Oltre alla classica visita al giardino di Villa Taranto, sono diversi gli eventi che vengono organizzati proprio all’interno del parco. La settimana del Tulipano è uno degli eventi più importanti di Verbania ed avviene nella seconda settimana del mese di aprile, ogni anno, con tantissime varietà di tulipano in esposizione tra cui il meraviglioso e rarissimo tulipano nero.